Ci sono giorni felici.
Ci sono giorni tristi.
Ci sono giorni che tutti viviamo a modo nostro.
Questo è un giorno speciale perché è un giorno
dedicato a una persona importante nella vita
di tutti noi: è la tua festa, papà.

Caro Papà voglio dedicarti questa lettera.
Anche se non sei più qui il tuo ricordo è sempre vivo nel mio cuore
e so che c'è un sottile filo che lega la nostra anima per sempre.

Sai Papà, mi manchi moltissimo, le tue carezze,
il tuo modo speciale di volermi bene, le nostre
chiacchierate e a volte anche i giusti rimproveri.

Poi alla fine noi ci parlavamo la mia anima con la tua anima,
E ci volevamo più bene di prima. Quanto mi faceva male vederti cosi,
era una pugnalata al cuore, però il tuo corragio mi ha insegnato
il valore della vita, che tutto ha un suo perché, che nulla viene
regalato e se sono la persona che sono lo debbo a te; mi hai
insegnato i valori più importanti da tenere come tesoro nel
cuore e li uso sai Papà, sempre, sono i miei compagni di viaggio
in questa vita: l'onestà, la sincerità, l'umiltà e soprattutto il
rispetto. Ti amo da sempre e per sempre. Ovunque tu sia spero ti
arrivi forte, fortissimo, il mio abbraccio!

Abbracia Lea per me!
Con tanto amore.
Michelina